Bouquet sposa: come scegliere lo stile perfetto  - 
  Bouquet sposa: come scegliere lo stile perfetto  - 
17777
post-template-default,single,single-post,postid-17777,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
bouquet sposa

Bouquet sposa: come scegliere lo stile perfetto

 Il bouquet della sposa non è solo un mazzo di fiori. 

Il bouquet della sposa non è solo un ornamento che si usa per rispettare le  tradizione; è anche questo,  ma nel 2022 parlare solo di tradizione è riduttivo. 

Il bouquet ha un ruolo fondamentale nel look della sposa, la scelta non può essere casuale.

Lo so bene che parlare di bouquet, te lo aspetti di più da un flower design, o da una consulente di stile,  infatti non è mia intenzione andare nel tecnico delle composizioni floreali o altro.

Come ben sai, se sei nostra lettrice (se non lo sei e stai leggendo, sei nel posto giusto, puoi recuperare e cominciare a leggere QUÍ), a Casa Freda l’equilibrio, lo stile elegante e le forme pulite, sono una filosofia di vita, ecco perchè in questo articolo voglio darti qualche suggerimento sulla scelta del tuo bouquet da sposa.

 Il bouquet della sposa deve equilibrare l’abito.

Tutto nel matrimonio è uno studio di stile e forme che devono creare equilibrio perfetto per donare armonia. 

A questa regola non può sfuggire nemmeno il bouquet della sposa!.

Il bouquet, simbolicamente è l’ultimo dono, che il futuro sposo fa alla sposa da fidanzati. Questo retaggio si sta perdendo, in quanto le spose scelgono da sole il loro bouquet per abbinarlo all’abito e allo stile. 

Il bouquet sposa infatti, entra a pieno titolo tra gli elementi che concorrono a rendere unico il suo look. 

Il bouquet, come dicevo, deve essere elemento di equilibrio con l’abito, questo significa che se hai scelto un modello di abito minimal, per cui dalle linee pulite e senza dettagli particolarmente elaborati, potrai osare con il bouquet scegliendone uno che attiri l’attenzione. In questo caso potrai azzardare forme particolari e colori decisi. 

Se invece hai optato per un abito di per se già ricco di dettagli, il tuo bouquet dovrà essere sobrio per non rubare la scelta all’abito.

 La forma del bouquet da sposa, in relazione all’abito

Ecco alcuni consigli per quanto riguarda la forma del bouquet abbinato al modello di abito.

Va da se  che per questa scelta così importante, ti consiglio di farti aiutare da professionisti esperti, quali lo stilista dell’abito o le assistenti dell’atelier dove lo acquisterai e un buon flower designer.

Bouquet sposa a cascata: adatto abiti da sposa a sirena con lo strascico. Fai però attenzione alla tua statura, il bouquet a cascata è più adatto a siluette mediamente alte.

Bouquet sposa con un grande volume: si adatta ad abiti dallo stile minimal, dal taglio semplice ma sofisticato, il volume è protagonista e il bouquet diventa punto focale dell’attenzione. Mai come in questo caso è fondamentale che venga portato con la mano sinistra all’altezza dell’ombelico, se lo terrai troppo alto finirà per coprirti il viso.

Bouquet tondo: si adatta bene ad abiti corti; anche se questa forma sta andando un po’ in disuso nell’ultimi anni per lasciare spazio ad uno stile più asimmetrico come i bouquet fatti con la tecnica ad incrocio. 

Bouquet a fascio: É adatto per abiti semplici ma dall’animo retrò, come ad esempio gli abiti stile impero. Riportano infatti alla moda agli anni 40. Questo tipo di bouquet va portato appoggiandolo sull’avambraccio.

 Il bouquet sposa e lo stile del matrimonio.

Altro aspetto su cui ti invito a riflettere, è lo stile del tuo bouquet  e lo stile delle nozze. 

Faccio una premessa: i fiori del bouquet della sposa possono essere assolutamente differeti dai fiori utilizzati per gli allestimenti, il bouquet segue il look sposa.

Detto questo, il giorno del matrimonio tutto deve essere armonico e concorrere all’obiettivo di creare un mood unico, accogliete e sinuoso. 

Ecco perchè allestimenti e look degli sposi devono necessariamente rispettare lo stile  dell’ambiente in cui si svolge il matrimonio.

Non vorremmo mai vedere un matrimonio in una Villa elegante e un sposa con un look country!!

Un bouquet di stagione

Può sembrare superfluo fare questa precisazione, ma meglio non lasciare nulla al caso!.

Tieni presente la stagione in cui ti stai sposando, cerca forme, colori, e fiori che rispecchino il periodo. 

Questo consiglio mi sento di estendertelo anche per quanto riguarda gli allestimenti del matrimonio. Scegli fiori di stagione,

  • saranno più belli
  • non avrai problemi nel reperire i migliori
  • aiuteranno il tuo budget
  • e sono più ecosostenibili, in quanto li puoi trovare a km0

Spero vivamente che i miei consigli ti siano d’aiuto per le scelte che sei chiamata a fare per organizzare il tuo matrimonio dei sogni. 

Se stai cercando, in cuor tuo, un luogo dove sposarti, che sia elegante, sofisticato ed attento ai dettagli in modo maniacale, vieni a trovarmi. 

Nessun Commento

Pubblica un Commento