Stationery del matrimonio: il dettaglio di classe  - 
18841
post-template-default,single,single-post,postid-18841,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive,elementor-default,elementor-template-full-width,elementor-kit-18991,elementor-page-19005

Stationery del matrimonio: il dettaglio di classe

Come si integra la stationery del matrimonio nel progetto di design, in modo da far diventare il dettaglio, l’elemento distintivo e di classe che impreziosisce il matrimonio?

 

Oggi rispondiamo a questa domanda sulla stationery del matrimonio; una domanda che spesso le spose ci fanno…è ora di fare chiarezza su questo argomento.

La stationery del matrimonio è una delle tante espressioni inglesi che fanno ormai parte del linguaggio comune di questo ambito. Spesso le utilizziamo, ma non sappiamo realmente il loro significato.

Vediamo, quindi, di cosa si tratta, cosa comprende e perché pensare a questi dettagli di classe può rafforzare lo stile del proprio matrimonio.

Cos’è la stationery del matrimonio

 

La stationery del matrimonio indica tutti quegli elementi coordinati in carta e in cartoncino che esaltano i vari momenti delle nozze.

Non esiste una lista standard di elementi che fanno parte della wedding stationery, ma questa dipende dalle esigenze specifiche della coppia di sposi.

Sicuramente, alcuni elementi sono indispensabili e fanno parte della base della stationery, gli altri, invece, possono essere aggiunti in base ai propri gusti e alla propria fantasia, enfatizzando i momenti a cui si tiene in maniera particolare.

Quindi, in ogni matrimonio è possibile trovare una diversa composizione, così da creare ogni volta una nuova armonia d’insieme.

 

Stationery del matrimonio: a cosa serve?

 

Nello specifico, la stationery del matrimonio sottolinea momenti specifici delle nozze come, ad esempio:

 

  • la comunicazione delle nozze;
  • l’invito agli ospiti;
  • il tableau che indica agli ospiti i posti nei tavoli;
  • il segnaposto;
  • il biglietto che accompagna la bomboniera;
  • il biglietto di ringraziamento.

 

In poche parole, la stationery del matrimonio contiene tutto ciò che serve a dare enfasi ai vari momenti di questo giorno speciale, dando a ogni dettaglio lo stile e l’eleganza che merita.

Una caratteristica particolare del wedding stationery è la libertà che lascia agli sposi di poter dare sfogo alla fantasia e alla creatività, ideando un linguaggio comunicativo proprio, fatto di simboli, colori e stile.

Questo è il motivo principale per cui dar vita alla stationery serve a dare un tocco unico al matrimonio, raccontandolo in maniera personalizzata e senza che diventi una copia di altri eventi.

 

Gli elementi principali della stationary del matrimonio

 

La wedding stationery si può suddividere in due grandi gruppi:

Nel primo ci sono gli elementi fondamentali, di cui si avrà sicuramente bisogno come partecipazioni.

Nel secondo, invece, rientrano tutti quegli oggetti decorativi che si può scegliere di utilizzare o meno, ma che non sono indispensabili.

Nei primi rientrano, oltre a quelli già citati in precedenza, anche il menù del pranzo/cena, il libretto delle cerimonia e così via.

Nell’altro gruppo, invece, i conetti portariso, i portaconfetti, la bottiglietta d’acqua personalizzata, la scatola dei ricordi e molto altro ancora.

Si può dare ampio sfogo alla creatività, purché si rientri nello stile del matrimonio.

Il tutto, infatti, deve essere coerente con lo stile e i colori delle nozze, dando vita a un insieme armonico.

Ogni scelta, dunque, deve essere fatta con attenzione e cura, senza trascurare le caratteristiche generali dell’evento, della location, i simboli scelti, il tipo di cerimonia e anche la stagione.

 

La stationery del matrimonio rende unico il dettaglio.

 

Se ci pensi bene, tutti utilizzano, un coordinato grafico per il proprio matrimonio.

Già solo se vai in una tipografica e scegli di farti stampare le partecipazioni ed i libretti messa, hai una mini stationery.

Ma fare la differenza rendendo il dettaglio un tratto distintivo del matrimonio…beh questo è un altro affare!!

Occorre progettazione, idee chiare e buon gusto; non basta abbinare i colori, non è solo una questione di rendere tutto omogeneo…ci vuole l’idea giusta.

Ecco perché il coordinato grafico del matrimonio è un tassello di un progetto più grande che è quello di design.

Ogni attenzione che si rivolge agli ospiti è un elemento di eleganza, se lo si fa con classe allora il risultato è garantito.

Per qualcosa di veramente unico ti consigliamo ad esempio di prendere in considerazione un calligrafo, che personalizzi tutto a mano; oppure la realizzazione di grafiche fatte solo per voi, magari includendo il vostro monogramma.

Le opzioni sono veramente infinite e siamo certi che riuscirai a trovare quell’idea delicata e raffinata che cerchi.

Il consiglio che ti diamo è quello di prenderti tempo e di valutare tutto con calma.

Per soddisfare il tuo bisogno di informazioni su come organizzare al meglio il tuo matrimonio, segui questo blog.

Per la parte d’ispirazione ti invitiamo a far parte della nostra community