Moodboard del matrimonio e il progetto stilistico  - 
  Moodboard del matrimonio e il progetto stilistico  - 
17798
post-template-default,single,single-post,postid-17798,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Moodboard del matrimonio e il progetto stilistico

Moodboard del matrimonio:come crearla

Moodboard del matrimonio: che cos’è? In tanti ne parlano ma scopriamo cos’ e sopratutto come può aiutarti nell’organizzazione del tuo matrimonio.

La moodboard del matrimonio può essere considerata la prima fase del progetto stilistico, quando si decide di sposarsi.

In italiano possiamo tradurlo letteralmente come “tavola dell’umore”, infatti essa è un luogo fisico o digitale nel quale raccogliere tutte le idee, foto, colori e sensazioni che vuoi avere al tuo matrimonio.

É difatto una tavola che raccoglie suggestioni per restituire l’atmosfera e lo stile di un progetto.

Si può utilizzare un quaderno oppure, affidarsi a supporti e tool digitali come , pinterest o un file sul pc o ancora dei tool come Trello, per raccogliere tutte le ispirazioni che trovi in giro per il mondo e che vuoi riportare nel tuo matrimonio.

È facile intuire che la moodboard è un punto da cui partire per mettere in ordine le tue idee in modo organico; questo ti permetterà di non arrivare impreparata quando si tratterà di dare indicazioni stilistiche ai professionisti.

Il nostro consiglio è quello di prenderti il tuo tempo per prepararla ed essere più dettagliata possibile.

Questo metodo di approccio al matrimonio è utilizzato anche da stilisti e wedding planner, che considerano il progetto stilistico attraverso la creazione della moodboard, un vero e proprio strumento per rendere l’evento unico ed indimenticabile.

Anche sei i professionisti di ogni settore, prepareranno la loro moodboard del tuo matrimonio in relazione alla loro area di competenza (ad es: il fiorista avrà la sua focalizzata sui fiori; l’allestitore avrà la sua, ecc);
nulla toglie il fatto, che se tu presenterai la tua, sarà il punto di partenza e di arrivo al quale tutti si atterranno.

Come creare la moodboard del matrimonio perfetta

Per iniziare a creare la vostra moodboard wedding, bisogna partire dall’ispirazione, che non deve necessariamente nascere da una rivista di matrimonio, in quel caso potresti rischiare di farti troppo influenzare e potresti non avere l’originalità che stai cercando.

L’ispirazione può venire da qualunque parte e da qualunque fonte.

Molto spesso si trova ispirazione dai viaggi, esplorando luoghi interessanti e facendo esperienze coinvolgenti.

Oppure l’ispirazione può arrivare per strada osservando una persona, o ancora sfogliando vecchi album di famiglia.

Una volta che la scintilla si sarà accesa e avrai un’idea generale dello stile che vorrai dare al tuo matrimonio, sarà necessario immergersi nello stile che hai scelto per andare a raccordare tutti i dettagli.

Gli step da percorrere possono essere diversi in base al tuo metodo e alle tue esigenze; un nostro suggerimento è:

  • crea la palette colori
  • scrivi parole chiave che descrivano l’evento
  • scegli immagini e colori rappresentative della mood che vuoi ricreare.

La fase di ricerca delle immagini per la moodboard del matrimonio.

Per questa fase spesso e volentieri si fa uso di internet, che sappiamo essere un motore di ricerca potentissimo a cui fare riferimento per qualunque cosa. Pinterest e Instagram sono la migliore scelta; perché li si trovano sempre tantissime immagini d’ispirazione, e si può attingere ad un numero di informazioni enorme.

Potrai così raccogliere tutto il materiale di cui hai bisogno ed avere una visione d’insieme dell’evento.

Tutti gli elementi che scegliere saranno di fondamentale importanza per essere tradotti nel tuo wedding design perfetto.

Resta concentrata sull’obiettivo senza farti prendere la mano.

Entrare nella ruota delle foto d’ispirazione è veramente molto semplice; tu resta concentrata!!

Le troppe idee, troppe foto, troppi stili potrebbero farti perdere il focus della tua ricerca e potresti alla fine, aver difficoltà a realizzare e visualizzare un progetto organico e strutturato.

Dividi la tua ricerca in 2 fasi:

  • Fase “Zibaldone” dove metterai dentro tutto ciò che ti piace, senza stare a preoccuparti.
  • Fase “Rifintura” dove di tutto ciò che hai raccolto toglierai il più possibile per rendere il tuo progetto pulito e funzionale .

Per creare un matrimonio elegante, ricorda che bisogna togliere!

Ne abbiamo parlato in un nostro articolo che trovi QUÍ

Fatto questo, sarai pronta a creare la tua moodboard perfetta, che farà da guida ed ispirazione per le composizioni floreali, per il design degli inviti e altro ancora.

Perché è importante creare il moodboard del matrimonio?

Molto spesso gli sposi e in particolare le spose hanno molta difficoltà ad immaginare l’effetto finale del matrimonio.

La moodboard ti permetterà di partire con un grande vantaggio, dandoti visibilità dell’effetto finale del progetto stilistico dell’evento.

Vieni a trovarci per trovare insieme la soluzione perfetta per il tuo martrimonio di classe.

Nessun Commento

Pubblica un Commento